Vedrai…

Associazione di Volontariato

Laboratorio Valle Stura

Da quattro anni è attivo a Rossiglione un laboratorio che coinvolge quattro persone con disabilità: una di Rossiglione con sindrome di Down; una di Masone con sindrome di Down; due di Tiglieto, una con sindrome di Down e  una con tetraparesi.

L’attività si articola su due pomeriggi (ore15-18): il lunedì dedicata interamente all’informatica; il mercoledì dedicato in parte all’informatica e in parte all’attività di educazione corporea-musicale nella palestra dell’Istituto comprensivo.Le attrezzature informatiche consistono in quattro computer: due IMAC con  video molto grandi; due portatili Ibook. Vi sono poi una stampante a colori; un modem per la connessione a internet.

Vengono utilizzate due tastiere facilitate con griglia metallica; un joystick sostitutivo del mouse; cuffie audio.Le attrezzature per la palestra consistono: pallone psicomotorio; strereo per trasmissione musica; numerosi strumentini musicali (legnetti, tamburelli; nacchere e altri).Le operatrici presenti sono sempre due: svolgono principalmente attività di costruzione di quaderni multimediali sugli IMAC.

Per ogni ragazzo/ragazza si definiscono annualmente gli argomenti dei quaderni da realizzare. Molto tempo viene dedicato sia alla costruzione anche con l’utilizzo di Internet, sia alla revisione delle pagine costruite in precedenza.

I ragazzi si alternano nella costruzione dei quaderni; i ragazzi momentaneamente non impegnati nella costruzione utilizzano i portatili per navigare in Youtube e vedere/ascoltare musica o seguire altri argomenti da loro proposti.

Di ogni incontro viene tenuta memoria attraverso la compilazione o stampa delle pagine realizzate e la conservazione in quadernoni individuali.Molta attenzione viene dedicata alla relazione dei ragazzi tra di loro e con le operatrici educative.

Ogni anno a giugno viene fatta una presentazione dei lavori realizzati da ciascun partecipante, che è anche un modo per verificare i progressi raggiunti.In questi anni ci sono stati anche alcuni ragazzi che sono venuti ad aiutare come volontari nelle attività di laboratorio, soprattutto in palestra.

I ragazzi hanno partecipato positivamente alle gite periodiche organizzate da Vedrai di Ovada. Una gita è stata organizzata  dal Gruppo Valle Stura all’Abbazzia cistercense di Tiglieto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.